Seychelles

Le Seychelles o Repubblica delle Seychelles, in francese Republique des Seychelles e in creolo seicellese Repiblik Sesel, sono uno stato che governa un arcipelago di oltre 100 isole, posizionato nell'Oceano Indiano ad est dell'Africa ed a nord-est del Madagascar.

Le Seychelles si trovano a nord-est, Zanzibar ad ovest, Mauritius e Réunion a Sud, Comore e Mayotte a Sud Ovest. Le Seychelles sono suddivise in venticinque regioni amministrative, che comprendono le isole principali: Mahé (l'isola più grande con Victoria, la capitale), Praslin e La Digue e Silhouette, e poi le minori per dimensioni e popolazione come Fregate, Curieuse, North Island, Aride Island.

Le lingue ufficiali sono il francese e l'inglese, ma viene molto usato il creolo seicellese, basato su un semplice francese scolastico. Sulla base del censimento del 2002 la maggior parte dei seicellesi è Cristiana; ci sono comunque anche minoranze Indù ed Islamiche.

La protezione dell'ambiente è strettamente supportata da leggi "ad hoc", anche se spesso le buone intenzioni ecologiche vengono dimenticate a favore degli interessi economici portati dal grande turismo, che pure si cerca di rendere compatibile.
Ad ogni modo, per le esigenze turistiche, esistono soddisfacenti e positivi effetti di protezione di ampie aree “ ambientalmente protette”, anche se lo sono solo allo scopo di conservare e costituire parchi e beni turisticamente sfruttabili. Le Seychelles sono da valorizzate per il loro grande impegno nelle protezioni di specie a rischio, come ad esempio il raro pappagallo nero delle Seychelles che è l'uccello nazionale delle isole.
La tartaruga gigante di Aldabra (Dipsochelys hololissa) è stata nuovamente diffusa in diverse isole mentre la popolazione di questa specie, ad Aldabra, è la più grande esistente al mondo.
Ci sono diverse specie uniche di orchidee nelle isole. Le isole granitiche delle Seychelles ospitano 75 piante endemiche, di queste 25 sono concentrate negli atolli del gruppo di Aldabra. La più nota di queste piante è il coco de mer (lodoicea maldivica), una specie di palma con frutto a noce di enormi dimensioni; la conformazione del frutto, privo di mallo che ne sostenga il galleggiamento, impedisce la diffusione naturale dei semi tra le isole e quindi la pianta è presente solo sull'isola di Praslin e sulla vicina Curieuse.
L'arcipelago ospita, per numero di specie e numero di individui, quelle che sono ritenute le maggiori colonie di uccelli marini del mondo.

Clima

I periodi migliori sono in primavera (da marzo a fine maggio) e in autunno (ottobre e novembre), quando c'è il cambio del monsone: i venti si calmano e le acque tornano ad essere cristalline. Questi sono i periodi migliori per fare immersioni, dato che la visibilità in acqua spesso risulta oltre i 20 metri.

Il periodo estivo, fra giugno e agosto, ha il pregio di essere statisticamente il più secco e relativamente fresco (25-28°C), ma è quasi sempre presente il vento e la nuvolosità può essere diffusa. L'acqua, in alcune spiagge, si intorbidisce (la visibilità spesso si riduce a 5 metri) rendendo lo snorkeling e le immersioni meno interessanti.

In inverno (da dicembre a febbraio) fa caldo (30-32°C), con giornate soleggiate, ma umide con elevate precipitazioni, soprattutto di notte.

Più in generale le temperature miti e l'acqua generalmente calda permettono di soggiornare alle Seychelles tutto l'anno, non dimenticando però che hanno un clima oceanico con perturbazioni atmosferiche che sono possibili in qualunque mese.

Lo stato insulare delle Seychelles fa parte del continente africano ed è locato nell'Oceano indiano, a nord-est del Madagascar e circa 1500 km ad est delle coste del Kenia e della Tanzania.

Le Seychelles sono suddivise in venticinque distretti amministrativi, che comprendono le isole principali: Mahè, Pralin, La Digue

Otto distretti sono competenti per il territorio della capitale, Victoria (Greater Victoria); gli altri sono considerati distretti rurali.
Alcune isole esterne disabitate sono considerate “patrimonio diretto del governo” e non appartengono ad alcun distretto regionale.

L’arcipelago è formato da 115 isole e isolette, che si dividono in interne ed esterne e occupano una superficie di 455 km².
Da Bird Island a nordest fino all’atollo di Aldabra a sudest le Seychelles si estendono per una lunghezza di 1.200 km in linea d’aria.
Le isole interne (Mahé, Praslin, La Digue, Curieuse, Frégate, Cousin, Cousine, Silhouette, North Island e altre 33 minori) sono di origine granitica e formano l’arcipelago vero e proprio.
Le isole esterne si compongono, invece, di numerosissime isole più piccole, tra cui l’atollo più grande del mondo. 

Documenti

Passaporto: necessario. Oltre al passaporto occorre essere in possesso di un biglietto di andata e ritorno, condizione indispensabile per l'ingresso nel Paese.
All'ingresso nel Paese viene apposto un timbro sul passaporto sul quale è indicata la durata del soggiorno, che non può eccedere mai i trenta giorni.
In caso di proroga del soggiorno, ci si può rivolgere esclusivamente agli uffici competenti per l'immigrazione, il mancato rispetto della scadenza del soggiorno può comportare l'espulsione dal Paese.
Patente: Italiana.

Vaccinazioni & Salute

Non vengono segnalate zone a rischio da un punto di vista sanitario e non esistono particolari rischi alimentari. A causa del costo elevato del trasporto aereo o dell’elicottero, si consiglia, prima di intraprendere il viaggio, di stipulare un'assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l'eventuale rimpatrio e/o trasferimento d'emergenza in altro Paese.

Moneta e formalità valutarie

Rupia - SCR La rupia è la valuta delle Seychelles che è suddivisa in 100 cent. Nel creolo delle Seychelles (Seselwa) è chiamata roupi. Il codice ISO 4217 è SCR.

Telefonia

Prefisso per l'Italia: 0039
Prefisso dall'Italia: 00248

Fuso orario

+3h rispetto all'Italia; +2h quando in Italia è in vigore l'ora legale

Cucina

La cucina creola incarna la grande diversita’ di razze che formano la popolazione delle Seychelles. Nei piatti creoli si possono cosi’ trovare le finezze della cucina francese, gli aromi esotici della cucina indiana e i sapori piccanti dei piatti asiatici. Pesce grigliato o polpo cosparsi da una salsa a base di peperoncino, zenzero e aglio sono tra i piatti più apprezzati localmente, cosi’ come lo sono una varieta’ di squisiti curry al latte di cocco e gustosi chutney fatti con frutta locale come la papaya. I piatti di frutti di mare non mancano e sono sempre accompagnati dall’alimento di base nazionale: il riso.

Voli e bagaglio

Alle Seychelles si può arrivare con voli Air Seychelles, Qatar Airways, Emirates Airlines, Lufthansa o Air France.

Ambasciata Italiana competente

Ambasciata d'Italia a NAIROBI International House - Mama Ngina Street, 9° piano P.O. Box 30107 – 001001 GPO NAIROBI
Telefono: +254.20.343144; +254.20.224.77.50; +254.20.224.76.96; +254.20.224.77.55
FAX: +254.20.247086
Cellulare di reperibilità: +254.722.514.327

Ulteriori Informazioni

 

Con 115 isole, sparpagliate sulla superficie blu del mare, tra I 4° e 10° a sud dell’equatore, le Seychelles offrono opportunita’ di fare delle immersioni molto diverse tra loro e tutte di grande effetto.

Le isole vicine (Inner Islands) sono i residui di una catena montagnosa sommersa che si appoggiano su una piattaforma poco profonda dove c’e’ una vita marina varia e prolifica. Con 43 isole granitiche tra le quali scegliere, la varieta’ e’ all’ordine del giorno.
Tutte queste isole a nord dell’arcipelago offrono impressionanti scogliere di granito, con rocce scolpite dal mare ricoperte di corallo molle e spugne e la fauna marina e’ abbondante grazie all’applicazione di severe misure di protezione dell’ambiente.

A sud dell’arcipelago le isole coralline e i banchi di sabbia, per la maggior parte disabitati, offrono eccellenti opportunita’ al subacqueo esperto di esplorare siti che pochi al mondo hanno visto. Sono possibili immersioni su relitti solo in alcune zone e solo sulle isole a sud si possono fare immersioni lungo le pareti di corallo, sui drop-offs e drift – diving (immersioni portati dalla corrente).

Le isole lontane offrono immersioni ricche e varie con mini pareti, e mini canyons, mante, relitti e alcune gorgonie tra le piu’ spettacolari dell’oceano indiano. Indimenticabile sono le immersioni sulle pareti a terrazzo di Aldabra e le tartarughe marine sono comuni sia nell’acqua sia nel loro pellegrinaggio sulle spiagge per deporre le uova.

L’atollo di Cosmoledo, a sud-est di Aldabra, offre peculiari formazioni di corallo duro ricoperti di grosse spugne e gorgonie larghe oltre 3 metri.
La barriera di Astove si presenta al subacqueo con un’alta parete di corallo, la cui sommita’ e’ incisa da crepe, crepacci e grotte vanta un’importante popolazione di tartarughe marine.

Sulle isole ci sono centri PADI eccellenti che permettono di avere facile accesso ad una moltitudine di siti per immergersi.
Le profondita’ delle immersioni variano tra gli 8 e i 20 metri per i siti presso la costa e fino a 40 metri per le immersioni in mare aperto.
E’ possibile fare immersioni tutto l’anno ma la qualita’ delle immersioni e sopratutto i siti disponibili variano a seconda dei venti predominanti e della posizione geografica di una qualsiasi isola.

In generale, le condizioni migliori per fare immersioni sia sulle isole vicine che lontane si presentano durante i periodi di transizione: aprile/maggio e ottobre/novembre.
A dicembre e gennaio soffiano gli alisei di nord-ovest, ma le condizioni rimangono comparabili a quelle dei periodi calmi, con l’eccezione di un maggior movimento delle acque in superficie e di torbidita’ localizzata. Da maggio a settembre i venti sono piu’ forti e soffiano da sud-est. Soprattutto ad agosto, la visibilita’ e’ piu’ ridotta e le acque sono piu’ fredde (25°C circa).

A differenza delle isole vicine, alcune delle isole lontane piu’ a sud sono vicine alla fascia ciclonica e durante questi mesi possono essere soggette a condizioni meteorologiche alquanto tempestose. Le isole con grandi strapiombi (drop off) e muri di corallo hanno degli sbalzi di temperatura importanti con temperature che vanno dai 27ºC ai 19 ºC e una muta lunga e’ vantaggiosa per la maggioranza di sub.


Località in evidenza

Seychelles - Prodotti in evidenza: